Eric Saade lancia Colors e dimostra (di nuovo) come la Svezia non abbia rivali in fatto di musica pop



La patria della music pop? Decisamente la Svezia!

Eric Saade ha appena pubblicato Colors, il nuovo singolo che mescola suoni pop moderni ad arrangiamenti in stile anni '70. Il brano è una bomba a orologeria che al primo ascolto non convince ma che al secondo è già una droga.

Per chi non lo conoscesse, Eric Saade, classe 1990, è il "Justin Timberlake" svedese; nella sua carriera l'artista ha inanellato un successo dietro l'altro tra cui un terzo posto all'Eurovision Song Contest 2011 con "Popular".


Il nuovo singolo di Eric arriva a distanza di tre anni dal precedente album "Forgive Me". Il cantante è la dimostrazione vivente di come il paese scandinavo non abbia rivali nella musica pop.

Ogni volta che un artista svedese lancia un nuovo lavoro, si tratta sempre di qualcosa di sperimentale e originale che nel giro di pochi mesi influenzerà il sound dei più grandi artisti al mondo.

Complimenti Eric!

Vi lascio il link per ascoltare Colors su Spotify: http://bit.ly/saadecolors