Heater Parisi contro Forte Forte Forte di Raffaella Carrà

Venerdì scorso è iniziato Forte Forte Forte, il nuovo varietà del venerdì sera Rai Uno con Raffaella Carrà. Il programma ha disatteso le previsioni e gli ascolti hanno registrato un semi-flop: 3.837.000 e il 15,52 % di share.


Nei giorni successivi il web si è infiammato parlando del programma come una brutta copia di The Voice e di Amici, un mix di talent incapace di conquistare i telespettatori. Nelle ultime ore si vocifera anche un taglio alle prime puntate che da quattro serate dedicate ai casting si accorciano a due, ma la Rai smentisce.

Ciò che però sta facendo molto discutere è l'attacco, semplicemente corretto in ogni punto, almeno secondo me, di Heather Parisi. La show-girl si è scagliata contro Forte Forte Forte, queste le sue parole:


I Talent sono il crepuscolo di una televisione a corto di idee. E Raffaella Carrà è la triste conferma che si vive di ricordi.La mia idea di professionalità nello spettacolo è lavoro, studio e tanta gavetta. Esattamente il contrario di quanto accade in un Talent.Lo show della Carrà fa di peggio. Assomiglia a certe recite scolastiche, ai saggi di fine corso, agli spettacoli da villaggio turistico. Con la colpa, la terribile colpa, di illudere ragazzi e ragazze simulando orgasmi per esibizioni inconsistenti.   Concorrenti senza talento, una giuria incapace di andare oltre alle solite banali frasi di circostanza, "un'icona che vuole fare la giovane a tutti i costi".Non sono sorpresa che Lorella Cuccarini non sia stata presa come giudice in uno show del genere. Le sue capacità e la sua professionalità, avrebbero fatto risaltare ancor di più la pochezza degli altri giurati.Sono sorpresa che se ne sia rammaricata invece che accendere un cero alla MadonnaUno spettacolo davvero imbarazzante. Pensare che va in onda su RAI 1 al venerdì sera, mi mette tanta tristezza.

Cosa ne pensate? Date ragione a Heater o difendete Raffaella? Fatemelo sapere nello spazio per i commenti!