Squilibrato sale sul palco di X Factor UK.... e tutto continua come nulla fosse

Ieri sera X Factor UK è stato il teatro per un il gesto di un folle che durante l'esibizione degli Stereo Kicks, una delle due band ancora in gara di Louis Walsh, è salito sul palco.

La boy band, formato da otto giovanissimi ragazzi, era a metà dell'esibizione quando  un uomo è salito sul palco armato di microfono per cantare al loro fianco. Le telecamere, in quel momento interessate sui volti dei ragazzi, non hanno fatto capire subito cosa stesse
accadendo. Gli occhi dei cantanti erano sbarrati, ma in un primo momento, magari ingenuamente, ho pensato che magari avessero sbagliato qualcosa, un ritornello saltato o un errore nelle strofe, ma in realtà il loro sguardo era per quell'uomo salito sul palco e ora vicino a loro.

Un'inquadratura sullo studio ha ripreso i quattro giudici, Mel B, Cheryl, Simon Cowell e Louis Walsh, alzarsi improvvisamente, e andare verso il palco, ma un uomo della security, o dello staff, è intervenuto repentinamente per portare via l'uomo.

A quel punto gli Stereo Kicks hanno terminato la loro esibizione tra gli applausi e una standing ovation del pubblico. I ragazzi hanno mostrato grande professionalità nel continuare a cantare come nulla fosse.

Cos'è successo dopo? Assolutamente nulla! I giudici hanno commentato l'esibizione come nulla fosse tranne un breve accenno di Mel B che ha fatto loro i complimenti per essere stati freddi e in grado di gestire la situazione.

Probabilmente se lo stesse fatto fosse accaduto in Italia, in una qualunque trasmissione tv, il conduttore avrebbe perso mezz'ora per spiegare il fatto e l'attenzione sarebbe stata su quell'uomo e non sulla performance, ma non in Inghilterra, non nel paese che ha accolto il talentuoso Andrea Faustini, non nel talent per eccellenza dove ciò che conta è la musica e nient'altro!

Complimenti a X Factor UK per la gestione del tutto!