Tele Racconto compie 3 anni

GRAZIE! Questa è l'unica parola appropriata per esprimervi il mio stato d'animo in questo momento!

Tre anni fa decisi con un mio amico di aprire un blog per parlare di televisione, musica, personaggi dello spettacolo, cinema e tutto quanto ruotasse intorno a questi mondi.

Tele Racconto nacque il 26 settembre 2011 e oggi mi ritrovo a festeggiare il terzo anno di vita di questo blog. Ogni anno, ci tengo veramente, ripeto che questo blog è solamente un passatempo, una valvola di sfogo in cui buttare video, foto, opinioni e news su quell'affascinante universo mediatico che fin da piccolo mi ha sempre incuriosito.

In questi tre anni, senza investire neanche un centesimo di euro, nemmeno uno, ho ottenuto dei grandi risultati, almeno secondo la mia opinione. Non ho comprato un dominio (la prima cosa da fare quando si vuol curar bene un sito), non ho investito in marketing e non mi sono avvalso di collaboratori.

Lo scorso anno sono volato a Malmo, Svezia, per raccontarvi da vicino l'Eurovision Song Contest 2013, il festival musicale più importante del mondo, quest'estate ho viaggiato fino a Giffoni Valle Piana per parlarvi del Giffoni Film Festival, il più grande evento cinematografico rivolto ai ragazzi.

Cosa ho ottenuto? Grandi numeri, almeno stando alle mie prime aspettative.

L'obiettivo era avere 100 pagine lette ogni giorno...

Il primo anno sono state lette più di 110.000 pagine, lo scorso anno ho triplicato il numero arrivando a 330.000, quest'anno? 

Quest'anno Tele Racconto ha ottenuto più di 460.000 pagine lette superando la cifra di 900.000 pagine lette in tre anni. Non è finita qui. La pagina Facebook ha superato i 400 like, l'account Twitter ha più di 1200 follower e il canale YouTube ha più di 8000 visualizzazioni.

Certo, non sono grandi numeri, ma per un ragazzo che è partito da zero e che in tre anni è riuscito a superare 900.000 pagine lette, a intervistare concorrenti del Grande Fratello, Andrea Diprè, Andrea Lehotska e tanti altri personaggi, non è per niente male.

In conclusione, vi anticipo solo che nelle prossime settimane ci saranno delle grandi novità.

GRAZIE ANCORA!