Tale e quale show: la vera rivelazione di questa stagione televisiva

Venerdì sera si è conclusa la terza edizione, e il secondo torneo, di Tale e Quale Show, la trasmissione che più di tutte le altre si è rivelata la vera "novità" di questa stagione tv.

Parlo di novità non per il fatto di essere andata in onda per la prima volta ma per aver raggiunto ascolti impensabili.


Negli anni scorsi Carlo Conti aveva già dimostrato di avere tra le mani una vera macchina da guerra in grado di macinare ascolti su ascolti ma quest'anno l'ipotetica crisi di ascolti dovuta all'usura di un format non si è palesata, anzi, il programma ha migliorato la sua media chiudendo addirittura nell'ultima puntata con 7.181..000 di telespettatori e il 30,01% di share con punte vicine agli 8 milioni.

Nelle settimane di messa in onda Tale e Quale Show ha dimostrato di essere un vero varietà, come più volte sottolineato anche da Loretta Goggi, poichè in grado di coniugare musica, intrattenimento e comicità, il tutto ovviamente senza mai scadere nel volgare o nel già visto.

Il susseguirsi di imitazioni, la bravura dei truccatori e la capacità di scegliere sia vecchie canzoni della musica italiani che recenti successi internazionali sono riusciti ad attrarre non solo il pubblico più datato ma anche quello più giovane.

Bravissimo ovviamente anche Gabriele Cirilli che ogni settimana ha regalato delle imitazioni fantastiche, poi subito esplose in veri e propri tormentoni sul web.

Insomma Rai Uno ha chiaramente dimostrato di essere ancora in grado di realizzare varietà forti e portare a casa ascolti importanti, infatti in tredici settimane la sfida auditel è sempre stata vinta dalla Rai.

Veramente bel programma, ben fatto e ben costruito, ora però aspettiamo la nuova edizione!