Testo de Il verbivoro

Dopo aver visto già alcuni testi delle canzoni in gara al 56° Zecchino d'Oro, adesso è il momento de Il verbivoro.

Ecoo il testo:

CORO: A, B, C, sembra facile fin qui
          Ma se aggiungi un po’ di verbi puoi giocare all’infinito.

SOLISTA: Dire, fare, baciare, essere, avere, amare, sognare
CORO: Dire, fare, baciare, essere, avere, giocare, imparare
SOLISTA: Sì, sì!
CORO: Sì, sì, sì sì!

SOLISTA: Sono un verbivoro e mi nutro di grammatica
              Faccio scorpacciate di vocaboli e di logica,
              Tanto per capirci, io precisamente
              Mangio verbi in ogni salsa e li mangio abitualmente!

CORO: Dire, fare, baciare, essere, avere, amare e sognare
           Dire, fare, baciare, leggere, scrivere, memorizzare.

SOLISTA: Questo congiuntivo non riesco a digerirlo
CORO: Ma se lo studiassi impareresti a coniugarlo!
SOLISTA: Il trucchetto c’è, spesso basta solo un “se”
              Se volessi, se provassi, se facessi                CORO: se…se…
              Avessi studiato!

CORO: Bravo, bravo l’hai imparato!!! Vedi è tutto qui!
SOLISTA: Se potessi lo dicessi ma non è così !

CORO: Dai ! SOLISTA: No !
           Dai !               No!
           Dai, dai, dai dai !

SOLISTA: Ecco il passato avanti il prossimo CORO: Beccato!!!
              Quello più remoto non l’avevo ripassato!
              Trapassato, sorpassato ho fatto indigestione
              Del passato di verbura, io non ne posso più!

CORO: Dire, fare, baciare, essere, avere, amare, sognare
           Dire, fare, baciare, essere, avere, fantasticare!

SOLISTA:  C’è lo zio Gerundio che si chiama come un verbo
               Lui mi sta insegnando che alla fine è tutto tondo.
               Senti come suona è il più facile del mondo
               Mi sto quasi divertendo mentre sto….             CORO: Stai …stai..?
               Ballando e cantando!!
CORO: Bravo, bravo stai imparando cosa viene adesso?
SOLISTA: Sto passando dal gerundio a quello che sarà!!

              Ecco c’è il futuro, qui mi sembra tutto chiaro
              Che farò, chi sarò, dove andrò e chi incontrerò?

CORO: Che farai, chi sarai, dove andrai, chi incontrerai?
SOLISTA: Coi verbi che ho mangiato forse non sarò bocciato!
CORO: Il verbivoro promosso avrà un futuro assicurato!
SOLISTA: Dire, fare, baciare, essere, avere, amare, sognare
CORO: Dire, fare, baciare, essere, avere, fantasticare!
SOLISTA: Dire, fare, baciare, essere, avere, amare e sognare!
CORO: Dire, fare, baciare, essere, avere, imparare a studiare…e…e…
SOLISTA: Ehh? Imparare a studiare? Ma anche giocare!
CORO: Sì, sì, sì! Un verbivoro è fatto così!