ANNA TATANGELO, QUANDO LA MUSICA ITALIANA STRIZZA L'OCCHIOLINO A QUELLA A STELLE E STRISCIE

Anna Tatangelo (26 anni)
Che non fosse una canzone che sarebbe passata indifferente al pubblico italiano era ovvio, infatti già dalla sua prima apparizione in tv ha riscosso un buon riscontro sul web, stiamo parlando di Occhio per Occhio.

Occhio per Occhio è stata usata come colonna sonora del nuovo spot Coconua (che in quanto a video trash non si sono fatti mai mancare niente), e il suo primo passaggio in televisione è stato durante il primo break pubblicitario della prima puntata del Festival di Sanremo 2013.

Tuttavia, il lancio del video ufficiale della canzone è avvenuto soltanto un mese dopo, il 22 Marzo 2013, giorno in cui è stato rilasciato anche il singolo su I-Tunes.

Se il video in meno di un mese ha già ottenuto molte visualizzazioni, il riscontro sul mercato discografico non è andato altrettanto bene, infatti la canzone non è entrata per niente nella classifica dei singoli italiani più acquistati su I-Tunes.

La canzone farà da apripista al debutto del nuovo album di Anna Tatangelo, in uscita tra poche settimane.

Riguardo al video della canzone dobbiamo dire che tutte le coreografie sono state curate da Steve La Chance, ex insegnante della scuola di Amici.

In molti hanno urlato al plagio, infatti è possibile rintracciare forti somiglianze con un video di Christina Aguilera, con quello di Toxic di Britney Spears e tanti altri.

Ma la nostra domanda è: se per una volta un'artista italiana ha guardato leggermente oltre pubblicando un singolo dalle sonorità meno "italiane" e con un video diverso da quelli soliti e statici dei nostri cantanti, è poi così male?

Nel frattempo che ci sovvenga una risposta, vi lasciamo con il video di Occhio per Occhio di Anna Tatangelo!



SE VUOI ESSERE AGGIORNATO IMMEDIATAMENTE
SULLE NEWS MUSICALI
DIVENTA FAN DI TELERACCONTO SU FACEBOOK!