Pechino Express: un reality vincente su tutti i fronti

Francesca Fioretti e Ariadna Romero
Ieri sera è andata in onda la finale della seconda edizione di Pechino Express, l'innovativo reality di Rai Due che si è rivelato un vero e proprio gioiellino della nostra programmazione televisiva.

A prescindere dal risultato finale, che tutti voi conoscerete, Pechino Express è stata una bella trasmissione che è riuscita a metter d'accordo sia gli amanti dei reality  gli ammiratori dei documentai che allo stesso tempo coloro che vogliono godersi semplicemente un programma spensierato.

Parte del successo è sicuramente dovuto al montaggio autoriale che ha permesso ai telespettatori di apprezzare tutti gli aspetti di questa esperienza.

Personaggio indiscusso è stata indubbiamente la Marchesa D'Aragona che con il suo cinismo e la sua simaptia ha messo d'accordo tutti quanti.

La coppia più unita è stata invece quella delle "Modelle" che si sono supportate in qualunque occasione mentre il ruolo degli "antipatici" è stato ricoperto dai "Figli di".

Tutti questi ingredienti mescolati hanno reso bellissima questa seconda edizione, grazie anche a Costantino della Gherardesca, più a suo agio nei panni di conduttore che di concorrente.

Rai Due ha quindi mostrato di non aver bisogno di star immense e grandi budget per creare uno show bellissimo ma cone le giuste personalità e una buona idea si è in grado di far tutto.

Gli ascolti non saranno quelli di X-Factor o dell'Isola dei Famosi, ma parliamoci chiaro, qualcuno li sta rimpiangendo?

Bel lavoro a tutta la squadra di Rai Due!

Ora però non fateci scherzi, vogliamo anche una terza edizione!